Una mano che punta gli indumenti con un lettore di codici a barre

Iniziare un'attività da zero non è facile, ma noi di Logiscenter possiamo aiutarti con alcuni consigli. Per avviare un negozio di abbigliamento dovremo prendere in considerazione l'ubicazione, i fornitori e cercare una posizione favorevole. Oltre a tutto questo, dovremo acquisire i terminali più adatti alle nostre esigenze, tenendo conto del rapporto qualità-prezzo dei dispositivi.

In Logiscenter ti aiutiamo a conoscere e ottenere i dispositivi di cui avrai bisogno per aprire il tuo negozio di abbigliamento, non importa se appartiene a una grande catena o se lo hai creato tu stesso.

Sistema POS


I rivenditori tessili vendono direttamente al consumatore; quindi, è essenziale che abbiano un intero sistema POS (Point Of Sale), che è composto da diversi elementi. Lo scopo di questo terminale è di facilitare e registrare le transazioni con i clienti. Questi sono alcuni degli elementi di cui un POS può aver bisogno per aprire un negozio di abbigliamento:

  • Lettore di codici a barre: aiuta ad automatizzare il processo di acquisto. Attraverso una semplice scansione, il prodotto può essere rapidamente identificato e aggiunto alla vendita finale. Inoltre, integrandolo con i sistemi di gestione dell'inventario, permette di controllare e regolare facilmente lo stock.
  • Terminale: sono i monitor dove vengono visualizzate le informazioni dell'acquisto che il cliente sta facendo (prodotti, unità, prezzi). In Logiscenter lavoriamo con marche ben note come ELO o Glancetron.
  • Registratore di cassa: permettono la registrazione delle vendite e il flusso dei pagamenti, sia in contanti che con carta. Stanno diventando sempre più moderni, fino a diventare elettronici.
  • Cassetto del denaro: per conservare il contante in un modo conveniente e sicuro per i commessi dei negozi.
  • Stampante di tickets: le stampanti POS permettono di stampare i biglietti (cioè le ricevute di carta) istantaneamente con il riassunto dell'acquisto. Sono un elemento essenziale per il cliente per conoscere il suo acquisto in dettaglio e per avere una ricevuta nel caso in cui abbia bisogno di cambiare o restituire un articolo. Nel nostro catalogo abbiamo modelli di produttori come Zebra o Epson.

Il numero di terminali POS di cui la vostra PMI tessile ha bisogno dipenderà principalmente dallo spazio fisico disponibile e dal volume degli acquisti. I terminali POS fanno risparmiare tempo nelle operazioni e aumentano la produttività, oltre a evitare l'errore umano.

Altri elementi necessari


Un materiale di consumo che non può scarseggiare è il rotolo di carta, poiché le stampanti per ricevute non possono funzionare senza di esso. Inoltre, perché tutto ciò funzioni correttamente, è essenziale installare uno o più software che dicano ad ogni terminale cosa fare, a seconda delle necessità del negozio di alimentari.

Shopify POS


Un software per negozi raccomandato da Logiscenter è Shopify POS, sviluppato dalla società di e-commerce. Questo software è usato per stampare ricevute e funziona su una gamma di stampanti di ricevute approvate. Ci sono modelli con diverse opzioni di connessione, come Wi-Fi, Bluetooth e/o Ethernet.

Etichette in tessuto


Se producete i vostri indumenti e avete un grande volume di produzione, potreste voler considerare l'acquisto di una stampante di etichette per indumenti. La stampante per etichette tessili a trasferimento termico ZD421T, è una delle stampanti per etichette tessili più vendute sul mercato. Offre un'alta velocità di stampa e una larghezza dell'etichetta dell'indumento fino a 104 mm.

Queste etichette sono fatte di tessuto poliammidico (fibra sintetica) e sono perfette per essere cucite o attaccate con un processo di saldatura a caldo. Queste etichette tessili sono resistenti ai cicli di lavaggio, asciugatura e stiratura, e durano quanto il prodotto al quale sono applicate. Il tessuto in poliammide è uno dei materiali più resistenti sul mercato.

Quando si progettano le etichette dei vestiti, dovrebbero contenere un minimo di informazioni obbligatorie:

  • Percentuale di composizione delle fibre.
  • Istruzioni per la cura e la manutenzione.
  • Dimensioni dell'indumento.
  • Paese d'origine.
  • Nome della marca.

SSe hai ancora dubbi sulle macchine di cui hai bisogno per aprire un negozio di abbigliamento, contatta il team tecnico di Logiscenter e ti aiuterà con tutto ciò di cui hai bisogno.