Spedizione GRATUITA a partire da 250€

Stampanti per tessere

Articoli da 1 a 25 di 57 in totale

  1. «
  2. 1
  3. 2
  4. 3

Stampanti per carte in PVC

Le stampanti di tessere di plastica trasferiscono un'immagine da un file digitale su una carta. Per fare questo, usano la tecnologia della sublimazione o del trasferimento termico. Sono utilizzati in molti settori diversi, poiché il loro scopo principale è quello di identificare le persone. Sono macchine semplici e versatili che stampano su carte di plastica e di solito hanno la tecnologia RFID, un chip, una banda magnetica o un codice a barre che contiene i dati registrati.

Alcuni dei principali produttori di stampanti di carte in PVC disponibili nel nostro catalogo sono Zebra, Evolis, HID, Datacard e Fargo.

Cosa sono le stampanti per tessere in PVC?

Questo tipo di stampante non solo stampa sulle tessere, ma le codifica anche. Eseguono entrambi i compiti nello stesso processo. Le tessere sono di solito codificate con tecnologie che permettono l'identificazione dell'utente. Ci sono molteplici tecnologie di identificazione che possono essere applicate a una tessera di plastica; quindi, la stampante deve avere il dispositivo di codifica appropriato.

La maggior parte delle stampanti per tessere di plastica che offriamo in Logiscenter sono stampanti a sublimazione. Questi usano un nastro che contiene i colori CMYK (ciano, magenta, giallo e nero). I colori vengono stampati uno alla volta nell'area desiderata applicando il calore. Tuttavia, di solito sostituiscono il colore nero con una vernice protettiva che attenua i colori della fotografia. Di conseguenza, producono immagini di alta qualità, poiché non utilizzano alcuna retinatura. Ci sono stampanti che stampano sia in monocromia che a colori.

Un altro tipo sono le stampanti a trasferimento termico. Questi modelli, invece di stampare direttamente sulla carta, stampano su una pellicola che è incollata alla carta.

Usi delle stampanti per tessere in PVC

Questo tipo di stampante, come suggerisce il nome, è usato per stampare su tessere di plastica. Sono ampiamente utilizzati in qualsiasi settore che ha bisogno di identificare i suoi dipendenti, in quanto le carte permettono, tramite la loro banda magnetica, di identificare rapidamente i permessi o qualsiasi altra informazione raccolta. Questo aiuta a snellire il flusso di input e output, oltre a minimizzare i possibili errori.

Un'altra area in cui la stampa di carte in PVC si trova comunemente è nei negozi al dettaglio. Queste stampanti sono molto utili per offrire programmi di fedeltà o buoni regalo, tra gli altri.

Tipi di stampanti per tessere in PVC

In Logiscenter distinguiamo due tipi di stampanti per tessere di plastica:

  • Stampanti per carte di fascia media: soddisfano le funzionalità di base, come la stampa su un solo lato o le opzioni di codifica, tra le altre. Questo, insieme alla loro facilità d'uso, li rende ideali per applicazioni di accreditamento e identificazione sul posto.
  • Stampanti di carte ad alta capacità: queste stampanti hanno funzionalità più avanzate, come la stampa fronte-retro, l'alimentazione automatica o l'applicazione di vernici di sovrapposizione (trasparenti e ologrammi), tra le altre. Inoltre, hanno una maggiore capacità e velocità di stampa.

Materiali di consumo

Ogni stampante di carte di plastica ha bisogno di un materiale di consumo principale per funzionare correttamente: le tessere in PVC stesse. Questi sono i tipi più comuni di carte di plastica che si possono trovare:

  • Carte RFID o di prossimità: i dati sono registrati sul chip e non richiedono un contatto fisico con il lettore. Sono ideali per il controllo dell'accesso e della presenza.
  • Carte intelligenti, chip o smart card: i dati sono registrati sul chip (memoria o microprocesso). Alcuni chip di memoria sono dotati di un mezzo di crittografia e di protezione dalla scrittura. Sono ideali per la firma digitale e il controllo degli accessi.
  • Carte a banda magnetica: i dati sono registrati sulla banda magnetica e permettono la personalizzazione. Sono ideali per le carte fedeltà, grazie al loro basso prezzo. Ci sono due tipi di carte a banda magnetica:
    • Striscia a bassa coercitività (Lo-Co): sono raccomandate per quelle situazioni in cui le carte scadono o hanno pochi usi, perché la durata della loro striscia è inferiore. Alcuni esempi sono le applicazioni di fidelizzazione, le tessere promozionali o regalo, così come l'emissione di grandi quantità grazie al ridotto costo di produzione di ogni carta. La loro banda magnetica è di solito di colore marrone.
    • Striscia ad alta coercitività (Hi-Co): richiede una forza magnetica più forte per codificare e cancellare. È adatto all'uso continuo in applicazioni con una lunga durata di conservazione (due anni) senza necessità di rinnovo. È anche utile in ambienti soggetti ad alte radiazioni, campi magnetici o agenti aggressivi. Di solito viene applicato nel controllo degli accessi e delle presenze. La sua banda magnetica è nera.
  • Carte con codice a barre: il codice a barre (mono o bidimensionale) è l'elemento di codifica delle informazioni. Possono codificare una varietà di informazioni sulle carte in PVC.

Un altro materiale di consumo da prendere in considerazione sono i nastri, poiché sono essenziali nella stampa a sublimazione. Ci sono diversi accessori da prendere in considerazione per completare l'uso delle stampanti di carte in PVC, come i porta carte o i lettori di bande magnetiche e di chips di carte. Non bisogna nemmeno dimenticare la necessità di acquisire un software per poter personalizzare il design delle carte.

Non riesci a trovare quello che stai cercando?

Logiscenter è un partner di riferimento dei principali produttori di stampanti di carte in PVC. Questa stretta relazione con i produttori ci permette di offrire le migliori condizioni di prezzo, stock, consegna e servizio tecnico.

Hai domande tecniche o hai bisogno di supporto? Contatta il nostro servizio tecnico.

Chiedete ai nostri esperti, vi consiglieremo l'opzione migliore per le vostre esigenze.

No, thanks

Logiscenter in the world